Skip to main content

Resina per Gioielli – Fabbricazione di gioielli in resina [istruzioni]

 

gioielli in resina

 

L’elenco dei materiali che possono essere utilizzati per creare bellissimi gioielli o accessori da sogno è quasi infinito. Ma quasi nessun altro materiale è così versatile e può essere lavorato singolarmente come la resina epossidica. Se la superficie cristallina è di per sé un’assoluta attrazione, è possibile evocare pezzi unici insoliti con piccoli dettagli incorporati, come perle, piccole pietre o fiori. Nella resina questi elementi mettono degli accenti bellissimi e rimangono per sempre. Nel seguente articolo vi mostreremo con molti consigli e trucchi come creare facilmente i vostri preziosi gioielli in resina epossidica.

 

 

 

Resina per Gioielli

Per la produzione dei vostri gioielli individuali avete la possibilità di scegliere tra diverse resine sintetiche: resina epossidica, resina UV o resina poliestere. Tutte le varianti sono disponibili in un negozio di ferramenta ben assortito, in un negozio di hobbistica o comunque online. Con la resina epossidica e la resina poliestere il giusto rapporto di miscelazione è estremamente importante per un risultato ideale.

Per la miscelazione della resina e dell’induritore, seguire attentamente le istruzioni del produttore sulla confezione. La resina è spesso disponibile in contenitori relativamente grandi. L’indurente, tuttavia, è spesso disponibile in bottiglie più piccole. Il motivo è che la resina epossidica per lo stampaggio e la colata deve essere miscelata in proporzioni disuguali.

Pertanto un misurino con scala graduata, che permette di misurare al ml più vicino, è molto utile per la miscelazione. Anche una bilancia da cucina è molto utile per misurare. In alternativa, si può anche scegliere una resina sintetica con un rapporto di miscelazione 1:1, dove resina e indurente sono utilizzati in parti uguali, oppure si può scegliere una resina UV.

come realizzare gioielli in resina

 

Differenze tra le diverse resine per Gioielli

La differenza maggiore tra resina epossidica e resina poliestere sta nella durata dell’indurimento e nell’aspetto. Poiché la resina poliestere è molto robusta e si asciuga rapidamente, viene spesso utilizzata per parti stampate come le piastre profilate, la costruzione di stampi o nella costruzione di imbarcazioni. Di solito è leggermente nuvoloso quando guarito. La resina epossidica, invece, con il suo aspetto cristallino, è molto più adatta alla lavorazione di gioielli e accessori.

 

Dipoxy Resina epossidica bicomponente
  • Resina epossidica cristallina, a bassa viscosità, prodotta e distribuita in qualità premium.
  • Per la creazione di gioielli, la produzione di tavoli, la costruzione di pavimenti, laghetti, acquari e terrari, barche, navi e aerei, componenti in silicone, collegamenti in fibra di carbonio, aramide e vetro.
  • Senza solventi viene mescolato in un rapporto di miscelazione di 2:1 (ad esempio 100 g A e 50 g B) unità di massa (a seconda del peso) e può quindi essere facilmente applicato.
Vista su Amazon

 

Dipon Epoxyplast 100 P
 
  • Di alta qualità: Resina epossidica resistente ai raggi UV con indurente (2K).
  • Numerose possibilità di utilizzo, come: Struttura di forme, costruzione del tavolo (ad esempio tavoli River), laminati di vetro, rivestimento del pavimento, piani di lavoro, modellismo, costruzione di forme con aramide di carbonio di vetroresina, costruzione di navi e aerei, riempimento di crepe, iniezioni, costruzione di laghetti e molto altro ancora.
  • Requisito di miscelazione 2: 1 a seconda del peso, resina epossidica.
  Vista su Amazon

 

Joligel Kit Resina Epossidica UV
 
  • Resina epossidica di alta qualità senza cristallini tossici e trasparenti, altamente resistente all'ingiallimento dall'esposizione ai raggi UV, risultato robusto, non si rompe facilmente.
  • Crea un vetro duro e trasparente con una finitura liscia, senza barboni o di bassa qualità.
  • Ideale per stampi in silicone di accessori decorativi per unghie / gioielli come anelli, collane, braccialetti, ecc.
  • Si solidifica rapidamente con lampade UV da 9W o 36W (la manicure serve). Il tempo dipende dalla quantità applicata, se è usato per fare anelli, saranno 2-4 minuti con una lampada.
  Vista su Amazon

 

 

 

Un’ottima alternativa è la resina UV. Questo polimerizza in pochi minuti con una lampada UV e non è necessario mescolare due componenti. Lo svantaggio è che gli strati possono essere colati solo molto sottili. Questo non è così importante quando si realizzano gioielli, in quanto si tratta di solito di piccoli pezzi.

 

 

Quali oggetti possono essere fusi in resina?

Non ci sono limiti alla creatività nella scelta degli elementi da colare nella resina. Fiori, adesivi, perle, pietre, brillantini, cibo o anche veri e propri insetti preparati – tutto è possibile. A volte è consigliabile provare il funzionamento di un tale elemento nella resina prima di fondere l’oggetto reale.

È sicuramente più facile lavorare con elementi solidi, compatti, ma non troppo pesanti,perché non perdono la loro forma nella resina epossidica. (ad es. piccole perline, glitter o fiocchi di mica) Anche questi possono essere miscelati con la resina senza problemi. Oggetti pesanti come cristalli e piccole pietre devono essere versati tra i singoli strati di resina, altrimenti affondano. La resina per colata è a bassa viscosità, cioè di consistenza molto sottile (a differenza della resina utilizzata per la resinatura artistica o per la colata di immagini).

Gli oggetti in filigrana, come i materiali naturali o i fiori secchi, devono essere inseriti nella resina ancora liquida con grande sensibilità, perché altrimenti potrebbero apparire come antiestetici grumi nella resina. In questo caso può essere utile sigillare gli elementi in anticipo con colla per tovaglioli.

 

come usare la resina per gioielliAnche la fusione di materiali naturali è molto decorativa. L’idea con gli insetti preparati è ovviamente una questione di gusto.

 

 

Stampi in silicone per gioielli

Esiste un’ampia gamma di stampi in silicone pronti per l’uso, in modo da poter iniziare subito a fondere i gioielli. C’è una vasta scelta di stampi, soprattutto per i gioielli – da orecchini e pendenti ad anelli o bracciali.

 

 

 

 

Gioielli in resina epossidica in stampi di silicone

  • Una volta che si è deciso per uno stampo in silicone per gioielli adatto, è molto utile valutare in anticipo quanto della miscela è effettivamente necessario per riempire lo stampo.
  • Quindi mescolare solo la metà circa della quantità necessaria e versarla nello stampo. Opzionalmente, la resina può essere tinta in aggiunta dopo la miscelazione.
  • Gli oggetti molto leggeri possono essere posizionati nella resina ancora liquida come già detto.
  • Successivamente la miscela dovrebbe asciugare per almeno 24 ore (o per tutto il tempo raccomandato dal vostro produttore di resina)
  • Una volta che il primo strato si è indurito, posizionare gli oggetti più grandi e pesanti che si desidera lanciare. Se necessario, è possibile fissarli con una piccola quantità di resina per evitare che scivolino.
  • Dopo che questo si è indurito, riempire il resto dello stampo con la resina epossidica e lasciarlo asciugare come raccomandato dal produttore.

 

Suggerimento: Eventuali bolle d’aria che possono formarsi nella resina possono essere rimosse con un breve (!) Facendo ruotare un essiccatore ad aria calda o un bruciatore Bunsen sopra il materiale rimosso.

 

 

Rimuovere i gioielli in resina dallo stampo

Informazioni esatte sul tempo di indurimento completo della resina utilizzata si trovano nelle istruzioni del produttore sulla confezione. Si prega di osservarli durante l’elaborazione. Con la maggior parte delle resine sintetiche che sono adatte per i gioielli in resina epossidica, la colata è sufficientemente indurita dopo circa 48 ore per liberarla dallo stampo. Attenzione: Spesso nello stampo sul lato inferiore del pezzo finito si formano bordi ruvidi o taglienti. Si prega di fare attenzione a non ferirsi quando si toglie il gioiello.

 

resina trasparente per gioielli

 

 

Finitura di gioielli in resina epossidica

Eventuali spigoli vivi possono essere facilmente rimossi con carta vetrata a grana fine. Se si sono utilizzati stampi in silicone convenzionali, i gioielli in resina finiti spesso mancano della necessaria lucentezza dovuta allo stampo. Con la pasta lucidante e un panno morbido si ottiene in un batter d’occhio un effetto cristallino e brillante. In alternativa, l’oggetto può essere rifinito con lacca lucida o resina cristallina. Tuttavia, è meglio utilizzare stampi in silicone lucido. Questi hanno una superficie interna estremamente liscia, che conferisce al vostro gioiello una superficie perfettamente uniforme. Questo elimina la necessità di finire il getto. Gli stampi in silicone adatti sono disponibili in una varietà di design. Esiste una vasta gamma di forme diverse per ciondoli, portachiavi, orecchini, anelli e bracciali.

 

 

Per gli studenti avanzati: gioielli in resina colata con legno

È anche possibile combinare la resina epossidica e il legno per i gioielli. Questo gioiello in resina ha un aspetto particolarmente nobile e prezioso. Ma soprattutto è estremamente individuale. Tuttavia, in questo caso la procedura è completamente diversa. Per prima cosa si cola un pezzo grezzo da uno (o più) pezzi di legno adatto di vostra scelta e resina con l’aiuto di uno stampo in silicone per lo più rettangolare. In alternativa si può anche realizzare lo stampo da soli.

resina per gioielli

La disciplina suprema assoluta è la produzione di gioielli in resina epossidica abbinata al legno. Questi gioielli sono molto nobili e senza tempo.

 

I pezzi di legno vengono messi nello stampo e il tutto viene poi riempito di resina. E ‘particolarmente grande se si lavora con la resina colorata. Questo grezzo viene rimosso dallo stampo dopo che si è completamente indurito. Poi viene tagliato nella forma o nell’aspetto desiderato e poi molato e lucidato. Questo richiede un po’ più di maestria artigianale rispetto ai tradizionali gioielli in resina fusa, ma con un po’ di pratica non è così difficile.


Articoli simili