Skip to main content

Colla Poliuretanica – Guida e applicazioni per adesivi poliuretanici

colla poliuretanica

 

Ci sono molti adesivi diversi disponibili sul mercato che hanno proprietà diverse e sono più o meno adatti per un incollaggio davvero solido. Uno di questi adesivi è l’adesivo poliuretanico – un adesivo che può brillare con molte proprietà positive. Ma cos’è l’adesivo poliuretanico? Ve lo spiegheremo – nella nostra guida all’adesivo PU.

 

 

 

Cos’è l’adesivo poliuretanico?

Gli adesivi poliuretanici, noti anche come adesivi PU, sono adesivi utilizzati per costruzioni ad alta resistenza e possono essere utilizzati sia come adesivi non elastici che elastici permanenti. Si basano su polimeri, ma spesso contengono altri componenti come vari additivi.

L’adesivo PU è spesso utilizzato come adesivo bicomponente. Ma sono disponibili anche adesivi monocomponenti. Entrambi si basano sulla reazione chimica di diversi ingredienti. Questa reazione spesso coinvolge catalizzatori come la luce, il calore o l’umidità. L’adesivo è pastoso e non si ritira. Una volta indurito, è impermeabile e può essere verniciato o carteggiato. Inoltre, l’adesivo livella piccole irregolarità nel pezzo da lavorare. Queste e varie altre proprietà lo rendono un aiuto imbattibile per lavori di incollaggio di ogni tipo.

Tuttavia, il suo rischio per la salute non deve essere sottovalutato. È pertanto soggetta all’ordinanza sul divieto dei prodotti chimici e la sua vendita non è consentita al di sotto dei 18 anni di età. Inoltre, è necessario adottare alcune misure di sicurezza durante l’utilizzo, di cui parleremo più avanti.

 

 

Diversi tipi di adesivi PU

Gli adesivi poliuretanici sono disponibili in diverse versioni. Oltre agli adesivi monocomponenti ci sono anche quelli bicomponenti. Tuttavia, entrambi si basano sullo stesso principio, la reazione chimica di diversi ingredienti. Inoltre sono disponibili adesivi hot melt, chiamati anche hotmelt. Tutti i tipi hanno i loro vantaggi e svantaggi. Gli adesivi hotmelt sono particolarmente robusti, ma offrono all’utente solo un tempo aperto molto limitato durante il quale l’adesivo può essere lavorato.

Nelle sezioni seguenti elenchiamo tutte le proprietà adesive del poliuretano dei diversi tipi di adesivo.

 

 

Adesivi poliuretanici bicomponenti

Gli adesivi PU 2K sono quelli che legano le superfici tra loro per reazione chimica di due componenti, di solito una resina e un indurente. Entrambi i componenti devono essere miscelati in un certo rapporto. Ci sono diversi rapporti di miscelazione. I rapporti di miscelazione più comuni tra adesivo e catalizzatore sono o 100:15 o 100:30.

COLLA POLIURETANICA 520 + INDURENTE 750 ml - BOSTIK
  • Colla poliuretanica 520 + indurente Bostik adatta per incollaggi e riparazioni di materassini, canotti, gommoni in tela gommata, camere d'aria
  • Incolla materiale plastico a se stesso o su altri supporti
  • Presenta una resistenza eccezionale agli strappi, al calore e all'umidità, motivi per cui è utilizzata quotidianamente per le riparazioni di gommoni e canotti
Vista su Amazon

 

Gli adesivi poliuretanici bicomponenti sono suddivisi in diversi gradi di durezza. Si fa una distinzione:

  • Adesivi che sono progettati per carichi elevati e devono avere un’elevata resistenza al taglio
  • Adesivi che devono resistere ad elevati carichi d’urto e allungamenti a rottura
  • Adesivi che combinano le proprietà positive di entrambi i suddetti adesivi e sono quindi considerati resistenti ed elastici

 

Caratteristiche

Gli adesivi bicomponenti sono caratterizzati da varie proprietà adesive poliuretaniche positive:

  • Elevata resistenza agli agenti atmosferici e alle influenze ambientali
  • Elevata resistenza all’invecchiamento ed elevata resistenza strutturale
  • Elevata resistenza all’impatto e al taglio
  • Elevata resistenza al taglio a trazione
  • Ottima capacità di collegamento con la possibilità di unire anche grandi spazi vuoti
  • Buone proprietà per l’incollaggio di grandi superfici
  • Possibilità di lavorazione pulite, semplici e buone
  • Adatto a molte superfici diverse in ambienti interni ed esterni

Campi di applicazione

Gli adesivi PU sono adatti per una vasta gamma di materiali e applicazioni. Gli adesivi PU possono essere utilizzati non solo per l’incollaggio di metallo e legno, ma anche di gesso, sughero, plastica e altri materiali. Le colle PU sono particolarmente adatte per l’incollaggio combinato, cioè per l’incollaggio tra materiali diversi.

Ad esempio, se desiderate rinnovare il pavimento della vostra casa e incollare tavole o parquet, l’adesivo PU potrebbe essere la scelta giusta per voi. Naturalmente ci sono anche alcuni svantaggi: ad esempio, questo adesivo è relativamente costoso in confronto e perde la sua buona aderenza se si perde troppo tempo. Quindi bisogna investire un po’ di soldi e lavorare in fretta. Pertanto l’adesivo PU è più adatto per artigiani esperti. Tuttavia, i suoi numerosi vantaggi superano gli svantaggi. Ad esempio, l’adesivo PU di alta qualità è privo di solventi, in modo da non dover arieggiare il pavimento per giorni dopo la posa prima di poter entrare nella stanza in modo sicuro. Il suo effetto adesivo, se usato correttamente, è enorme e può resistere alle più alte esigenze.

Un grande vantaggio è il fatto che gli adesivi PU possono essere utilizzati per l’incollaggio di pietre naturali senza causare scolorimenti o ingrassaggi. Anche gli elementi ignifughi dell’edificio – come le fibre di gesso o le lastre di gesso – possono essere incollati senza ulteriori indugi.

 

Elaborazione

L’applicazione dell’adesivo PU 2K è molto semplice. Per prima cosa i componenti vengono pesati e mescolati insieme. Si prega di seguire le istruzioni del produttore. Cambiare il rapporto di miscelazione, influenzare le proprietà dell’adesivo e potrebbe non polimerizzare a sufficienza. Durante la miscelazione, inoltre, non si dovrebbe aggiungere troppa aria, poiché ogni più piccola bolla d’aria è un punto debole dell’adesivo polimerizzato.

Sono disponibili anche pratiche cartucce doppie per semplificare la miscelazione dei due componenti.

È sufficiente applicare l’adesivo su un lato. Spazzolare accuratamente la superficie da incollare con la colla PU, ma non utilizzarne troppa, altrimenti la colla potrebbe fuoriuscire in corrispondenza dei giunti. Se l’adesivo perde, applicarlo immediatamente con un panno. L’adesivo essiccato può essere rimosso con una lama molto affilata, ad esempio una lametta.

Durante l’elaborazione, è essenziale prestare attenzione al pot life. Una volta trascorso questo tempo, l’adesivo non può più essere utilizzato. Per una migliore maneggevolezza si può aggiungere un inibitore per prolungare il tempo di vita del vaso o un acceleratore.

La forza finale, cioè il grado di indurimento finale da raggiungere, si raggiunge dopo circa quattro-sette giorni, la forza minima di solito dopo circa dodici ore. Assicuratevi di fissare i pezzi in lavorazione durante questo tempo, ad esempio con morsetti a vite.

 

 

Adesivi poliuretanici 1K

Gli adesivi poliuretanici 1K sono costituiti, come suggerisce il nome, da un solo componente. Essi assorbono l’umidità dall’aria dopo l’applicazione e quindi curano. Formano una pelle dopo pochi minuti. La velocità di polimerizzazione è quindi molto elevata. Inoltre, gli adesivi 1k PU si gonfiano spesso e quindi penetrano anche nelle cavità, il che rafforza ulteriormente il legame.

Gli adesivi a 1 componente sono diventati popolari anche tra gli hobbisti perché sono molto facili da usare e forniscono ottimi risultati a basso prezzo.

FRATELLI ZUCCHINI Adesivo POLIURETANICO REATTIVO Z.PUR.O Tan ML 500
  • Adesivo poliuretanico monocomponente reattivo a forza finale molto alta
  • Indurisce per effetto dell'umidità formando un film trasparente elastico. Resiste all'acqua (D4) e al calore (-30°C ÷ +100°C). Tempo aperto 60’
  • Applicazioni Incollaggio di legni / vetri duri e teneri a se stessi, al cemento e materiali similari e di laminati plastici
Vista su Amazon

 

Caratteristiche

Gli adesivi PU 1K hanno i seguenti vantaggi:

  • Elaborazione semplice, per il piccolo utente per lo più con l’aiuto di una pistola a mano
  • Elevata resistenza alla trazione
  • Dopo l’indurimento l’adesivo rimane elastico
  • Adatto anche per grandi superfici
  • Alcuni adesivi 1K sono adatti al contatto raro con gli alimenti

Campi di applicazione

Come l’adesivo PU 2K, anche l’adesivo PU 1K è adatto per una vasta gamma di applicazioni. Così, legno, plastica, pannelli di gesso e metallo possono essere incollati senza problemi.

Poiché gli adesivi PU 1K creano un legame morbido ed elastico, sono particolarmente apprezzati per i lavori di pavimentazione. Se volete installare un pavimento in listoni o parquet di grande formato, questo tipo di adesivo dovrebbe essere la vostra scelta.

colla poliuretanica bicomponente

 

 

Elaborazione

È necessario assicurarsi che le parti da incollare siano prive di grasso e polvere. Pertanto è possibile pulirli con un panno privo di lanugine e un po’ di solvente prima di applicare l’adesivo PU 1K. Per migliorare l’adesione delle superfici, è possibile irruvidirle leggermente con della carta vetrata.

Ora l’adesivo viene applicato su un lato e distribuito uniformemente sulla superficie da incollare. Dopo di che si incollano entrambe le superfici. Per una migliore adesione si possono fissare le superfici con morsetti a vite fino a quando la colla non si è asciugata.

 

 

Adesivi a caldo (Hotmelts)

Gli adesivi hotmelt sono adesivi a base di polimeri termoplastici. Ciò significa che hanno uno stato solido di aggregazione a temperatura ambiente e diventano liquidi quando vengono riscaldati. Possono essere elaborati solo allo stato liquido. Dopo l’essiccazione, ritornano al loro stato solido di aggregazione.

Gli adesivi hot melt contengono spesso vari additivi, tra cui antiossidanti, cera e plastificanti. Tuttavia, altri additivi possono essere aggiunti a seconda delle proprietà desiderate.

A differenza degli adesivi PU monocomponenti o bicomponenti, gli adesivi hotmelt non funzionano solo su substrati porosi. Inoltre, il processo di essiccazione non è un processo chimico ma fisico, in quanto non è causato dalla reazione di diversi componenti ma dal raffreddamento.

Sono noti due tipi di adesivi hot melt: EVA hotmelt e PUR hotmelt. I primi hanno il vantaggio di essere riattivabili. Ciò significa che possono essere nuovamente fusi dopo l’indurimento, il che rende possibile il riciclaggio.

 

Caratteristiche

Qui di seguito troverete i vantaggi e gli svantaggi degli hotmelt:

Vantaggi

 

  • Gli hotmelt sono privi di solventi
  • Si solidificano quasi istantaneamente e sono immediatamente funzionali, garantendo così un elevato tempo di ciclo durante i processi produttivi economici.
  • Possono essere utilizzati su substrati porosi, ma anche su substrati non porosi.
  • Nonostante la loro rapida funzionalità, gli hot melt in EVA possono essere riattivati, il che rende possibile il pre-rivestimento.
  • Applicabile su molti materiali diversi
  • Il giunto adesivo rimane elastico
  • Le superfici incollate possono essere nuovamente separate l’una dall’altra mediante l’apporto di calore
  • La resistenza dei polimeri di base può essere aumentata con l’aggiunta di vari additivi.
  • Lo stoccaggio e il trasporto degli hotmelt sono facili, perché l’adesivo è solido a temperatura ambiente.

Svantaggi

 

  • Uno svantaggio è l’applicazione limitata ai materiali resistenti alla temperatura. La colla a caldo reattiva è anche termoplastica, cioè può essere deformata di nuovo dopo l’indurimento, il che può essere visto sia come un vantaggio che come uno svantaggio.

Campi di applicazione

I campi di applicazione degli adesivi hot melt sono molto diversi. Ad esempio, gli hot melt non vengono utilizzati solo nell’industria dell’imballaggio e nella legatoria, ma anche nella produzione di cartone ed etichette, nell’industria automobilistica e nell’assemblaggio. In linea di principio, gli Hot Melt possono essere usati per incollare quasi tutti i materiali immaginabili: attaccati a metalli, gomma, plastica, vetro e ceramica, legno, cartone, sughero e tessuti vari. Anche il feltro e la pelle possono essere legati con loro. Anche l’alluminio può essere incollato con esso.

Di conseguenza, gli adesivi hotmelt sono ampiamente utilizzati non solo nel settore privato, ma anche nell’industria. Sia l’industria manifatturiera che quella della salute e dell’igiene traggono vantaggio dalle proprietà positive di questi adesivi.

Per il lavoro artigianale con la famiglia è indispensabile, in linea di principio, una pistola a colla a caldo. Soprattutto nella zona degli hobby si usano spesso gli hotmelt.

 

Elaborazione

Di solito, gli hot melt vengono applicati da piccoli utenti con l’aiuto di una pistola per colla industriale, che rilascia l’adesivo riscaldato con la pressione delle dita. L’adesivo viene applicato sulle superfici pulite da incollare e queste vengono poi unite tra loro. Si dovrebbe procedere rapidamente, poiché si dispone solo di una finestra temporale limitata per l’elaborazione. Se la colla a caldo si raffredda, diventa solida e non può più essere lavorata.

Tuttavia, la colla a caldo può essere lavorata anche con l’ausilio di strumenti diversi dalla pistola di colla, ad esempio con estrusori e spruzzatura a spirale. L’adesivo è disponibile sotto forma di stick di colla, pellicole, blocchi o anche granuli.

 

 

Conclusione dei diversi adesivi PU

Anche se gli adesivi PU sono spesso leggermente più costosi, le loro proprietà positive compensano questo piccolo svantaggio. Possono quindi essere applicati a una vasta gamma di materiali. Le loro proprietà adesive sono molto buone e aderiscono molto bene alle superfici se applicate su un lato. Anche la loro gestione è abbastanza semplice. Anche con gli adesivi PU 2K di solito si va d’accordo come utente, dato che ora sono disponibili anche le cartucce doppie. In questo modo si risparmia la miscelazione.

Inoltre, gli adesivi PU hanno un’elevata resistenza alla trazione e un’ottima resistenza agli agenti atmosferici.

 

colla poliuretanica per legno

 

 

Conservazione e durata degli adesivi poliuretanici

Ci sono diverse cose da considerare quando si conservano gli adesivi poliuretanici:

  • L’adesivo deve essere conservato in un locale fresco e buio; la temperatura ottimale del locale di stoccaggio è compresa tra +10 e +25° Celsius
  • Proteggere la cartuccia dal bagnato, dal freddo e dall’umidità
  • Elaborare prima l’adesivo più vecchio – prima entra, prima esce
  • Controllare regolarmente l’imballaggio per verificare la presenza di eventuali danni

Dopo aver lavorato con l’adesivo PU, la cartuccia deve essere sempre ben sigillata per evitare che l’adesivo all’interno si indurisca. Altrimenti l’adesivo rimanente non può essere utilizzato.

La durata degli adesivi PU è limitata. A seconda dell’adesivo, è compreso tra qualche mese e qualche anno. Informazioni più dettagliate si trovano nella scheda tecnica allegata.

Le lattine di PU usate devono essere smaltite separatamente secondo la legge tedesca. È quindi meglio consegnarli a un punto di raccolta di sostanze inquinanti invece di gettarli nei normali rifiuti domestici.

 

 

Indicazioni di sicurezza per la lavorazione della colla PU

Quando si lavora con la colla PU, si deve sempre tenere conto della sicurezza. Utilizzare sempre occhiali di sicurezza, una maschera di respirazione e guanti monouso per proteggere la pelle, gli occhi e le mucose dal contatto con la colla. Vari ingredienti sono sospettati di essere cancerogeni. Pertanto, si dovrebbe anche arieggiare la stanza in cui si lavora bene.

Prima di lavorare, leggere attentamente la scheda di sicurezza e, se necessario, contattare personale qualificato.

Se la colla PU viene a contatto con la pelle, rimuovere immediatamente ed accuratamente i residui di colla con sapone e acqua calda. Se la colla è ancora bagnata, può essere rimossa anche con un panno. Per rimuovere i residui di adesivo indurito, è necessario utilizzare una lametta – ma naturalmente bisogna fare molta attenzione!

 

Gli adesivi PU sono quindi consigliati se si vogliono ottenere connessioni ad alta resistenza, ma sono piuttosto costosi. Dovreste anche prestare sempre attenzione alla vostra sicurezza.

 


Articoli simili