Skip to main content

La resina epossidica è molto adatta per la colorazione ed è quindi spesso utilizzata da artisti, artigiani e fai-da-te. La resina epossidica è di solito trasparente a cristallina e questo è anche desiderato per alcune applicazioni, ad esempio per la fusione di oggetti. Per molte altre applicazioni, tuttavia, è utile o desiderato colorare il liquido.

 

Quali colori e pigmenti sono adatti alla resina?

Ci sono molti media a colori sul mercato. Tuttavia, non tutti sono adatti per la colorazione della resina. Soprattutto se l’acqua è contenuta negli inchiostri, il rapporto di miscelazione cambia e la massa può non indurirsi o possono apparire macchie opache. La resistenza alla luce è un altro criterio importante.

 

I seguenti inchiostri hanno dato prova di sé e possono essere utilizzati in linea di principio in tutti i prodotti epossidici:

 

Pigmenti di colore per resina epossidica

I pigmenti di colore sono un modo sicuro per colorare la resina. Se si utilizzano pigmenti di alta qualità, è necessaria solo una piccola quantità. I pigmenti di colore in polvere non si sciolgono completamente, con conseguente effetto ottico eccitante e leggermente granulare. Abbiamo riassunto i migliori prodotti a confronto:

 

Concentrato di colore liquido

Il concentrato di colore liquido può essere miscelato molto facilmente con l’epossidico e si dissolve completamente, dando un colore molto uniforme. Abbiamo anche riassunto i prodotti più collaudati nel confronto

come colorare la resina epossidica

 

I consigli più importanti per la colorazione della resina epossidica

Il rapporto di miscelazione è un fattore molto importante con la resina. Se qualcosa cambia nella composizione tra resina e indurente, possono verificarsi problemi imprevisti. L’aggiunta di colore cambia la composizione, quindi ci sono alcuni punti da considerare.

 

Utilizzare solo vernici altamente pigmentate o concentrate per non influenzare negativamente il rapporto di miscelazione

Utilizzare solo vernici che non contengono acqua

Prima prova con una piccola quantità di resina e vernice per vedere se sia il colore che la reazione della resina soddisfano le vostre aspettative

La resina colorante non sostituisce la protezione UV. L’ingiallimento delle resine epossidiche senza protezione UV è naturalmente meno evidente di quello della resina trasparente non colorata, ma la mancanza di protezione può causare lo sbiadimento del colore e l’ingiallimento cambia la tonalità

Prima lavorate la vostra resina non colorata per avere un’idea della manipolazione e per conoscere le proprietà specifiche. Di conseguenza, sarete in grado di giudicare meglio come il colore aggiuntivo cambia le proprietà

 

 

Colorazione della resina epossidica – Istruzioni

 

Con questa guida passo-passo otterrete i migliori risultati:

  • Fornire tutti i materiali, poiché il fattore tempo gioca sempre un ruolo importante quando si lavora con la resina
  • Coprite il vostro posto di lavoro in modo pulito, in modo da non lasciare tracce
  • Si raccomanda vivamente di indossare guanti di nitrile, occhiali protettivi e maschera di respirazione
    Resina e indurente sono accuratamente miscelati nel rapporto corretto. Una miscelazione sufficiente è importante.
  • Quindi mescolare la vernice pronta nella resina epossidica. Iniziare con una piccola quantità di pigmenti di colore o di concentrato di colore liquido e mescolare bene. Ripetere questo passo fino a raggiungere l’intensità di colore desiderata.
  • Fare attenzione a non aggiungere troppo colore, perché questo modificherà il rapporto di miscelazione. La regola empirica è un massimo del cinque per cento.

 

colorare resina epossidica

 

 

Resina epossidica Colore: tutti i supporti di colore presentati in dettaglio

 

Pastosio / liquido colorante

 

Coloranti speciali per resine

Ci sono alcuni coloranti liquidi sviluppati appositamente per l’uso con la resina. Sono molto adatti per la tintura. Ecco uno dei più noti ResinTint del produttore ArtResin, che offre la massima qualità ed è estremamente produttivo.

Coloranti per Resina Epossidica 15 Colori Pigmento
  • I pigmenti colorati per resina epossidica con 15 colori assortiti
  • Pigmenti colorati ad alta concentrazione per resina epossidica
  • Colorate sono tutte atossiche, senza sostanze chimiche aggressive
Prezzo: 18,99 €
Vista su Amazon

 

Pittura acrilica

La vernice acrilica è composta da pigmenti colorati, leganti e acqua, nonché, a seconda del produttore e del prodotto, da altri additivi per la durata. Si sconsiglia l’uso di vernici acriliche, in quanto gli additivi e l’acqua in esse contenuta possono portare a risultati imprevisti. Inoltre, si ottiene spesso una superficie opaca o delle striature.

 

Inchiostro alcolico / Inchiostri alcolici

L’inchiostro è di solito a base di acqua come solvente, ma ci sono anche inchiostri alcolici. Entrambe le varianti offrono una pigmentazione estremamente elevata, per cui bastano poche gocce per colorare la resina epossidica. Anche la solidità alla luce degli inchiostri alcolici è generalmente meno buona, il che li rende inadatti all’uso all’aperto. Gli inchiostri alcolici sono trasparenti e altamente concentrati.

DecorRom Alcohol Ink Set
 
  • COLORI VIBRANTI – Il set di 24 inchiostri alcol offre colori vivaci e infinite possibilità per l’arte della resina. Il colorante per inchiostro in resina è specificamente formulato per ottenere un elevato potere pigmentato, perfetto per creare profondità, strato ed effetto di affondamento.
  • ALTAMENTE CONCENTRATO – I nostri inchiostri a base alcolica non si diffondono molto nella resina a causa della loro alta concentrazione, questo ti consente di controllare il colore in modo più preciso. Puoi facilmente mescolarlo con l’alcol per ottenere un migliore effetto di diffusione e colori più chiari!
  • MULTI-SCOPO – Il nostro inchiostro alcool offre colori vibranti per ogni progetto, come l’arte della resina epossidica, la fabbricazione di capsule di petri di resina, la pittura di resina, i sottobicchieri di resina, la fabbricazione di bicchieri, yupo, la pittura acrilica e altre opere di inchiostro di alcool.
   
Prezzo: 28,99 €
Vista su Amazon

 

colorare resina epossidica bicomponente

 

Vernice per aerografo

La vernice dell’aerografo si è dimostrata molto adatta alla combinazione con la resina epossidica. Qui, tuttavia, si dovrebbe prestare attenzione ai prodotti di alta qualità, poiché solo qui la concentrazione di colore è sufficientemente elevata. Un prodotto estremamente raccomandabile in questo caso sono i colori dell’aerografo di Aerosol di Schmincke.

Vallejo Game Color Set - Introduction Set - VAL72299
 
  • Colori acrilici a base d’acqua
  • Flacone contagocce da 17 ml
  • Non tossico
   
Prezzo: 35,08 €
Vista su Amazon

 

Vernice a olio

A causa dei lipidi che contiene, la vernice ad olio non può essere mescolata con la resina da colata, poiché i liquidi non si combinano tra loro e si formano grumi.

 

Acquerelli / Acquerelli

Gli acquerelli non sono generalmente adatti in combinazione con la resina. La ragione principale è la bassa pigmentazione – il colore semplicemente non colora abbastanza. Quindi una quantità estremamente grande di acquerello sarebbe necessaria per ottenere una colorazione sufficiente. La consistenza dura significa anche che la vernice non può essere realmente mescolata.

 

Pigmenti colorati e additivi in polvere

 

Pigmenti di colore

I pigmenti di colore sono disponibili in diverse versioni: Dai normali colori opachi ai pigmenti metallici che brillano. E’ importante notare che i pigmenti hanno un’alta resistenza alla luce in modo da non sbiadire. Ci sono alcuni produttori affermati di pigmenti di colore che offrono un’alta qualità. I prodotti non identici dovrebbero essere assolutamente evitati in questo caso.

 

epoxidharz farbe

 

Pigmenti luminosi

Per l’effetto wow aggiuntivo è possibile utilizzare anche altri pigmenti luminosi che brillano al buio. Ci sono sia i pigmenti che brillano sotto la luce nera che quelli che vengono “caricati” dalla luce UV e poi brillano al buio.

Tritart Polvere Fluorescente
 
  • POLVERE AUTOLUMINESCENTE: 5 pigmenti in polvere fluorescenti da 20 g ciascuna (100 g in totale) Polvere che si illumina al buio
  • COLORI LUMINESCENTI AL BUIO: Ricaricare la polvere fosforescente sotto luce solare diretta o altra sorgente luminosa
  • RAPPORTO DI MISCELAZIONE POLVERE LUMINOSA: Per polvere fluorescente al buio: 1 parte di pigmento e 2 parti di legante
  • COLORI NEON PRODOTTI IN ALTISSIMA QUALITÀ: Pigmenti in polvere fluorescenti di Tritart
 
Prezzo: 19,29 €
Vista su Amazon

 

Polvere di brillantina

È inoltre possibile creare effetti emozionanti con polvere di glitter in tutte le varianti: Dai classici glitter metallici ai glitter olografici, non ci sono limiti alla vostra fantasia. Queste non colorano la vostra resina da colata, ma danno alle vostre opere un ulteriore effetto accattivante.

Original Stationery Set Glitter
  • 24 colori – Con il nostro set di glitter da unghie avrai davvero l’imbarazzo della scelta. Potrai utilizzare i nostri brillantini per decorazioni e progetti a scuola oppure come brillantini per il viso e corpo, abbiamo selezionato accuratamente ogni singolo colore per creare il set definitivo.
  • Ideale per resina epossidica
Prezzo: 15,90 €
Vista su Amazon

 

 

La resina epossidica può essere dipinta anche a colori?

Sì, questo è possibile. Tuttavia, si raccomanda l’uso di una vernice bicomponente di alta qualità, ad esempio una vernice per auto. Normalmente, tuttavia, ha senso colorare la resina direttamente durante la colata.

Ci sono, tuttavia, applicazioni in cui ha senso dipingere, ad esempio nei terrari o negli acquari.